Domande e risposte sui nomi a dominio

Domande frequenti sui nomi a dominio in generale e sulla registrazione dei nomi a dominio .ch

Indice

Nomi a dominio in generale

Registrazione di nomi a dominio .ch

Nomi a dominio in generale

Cos'è un nome a dominio?

Immaginatevi di telefonare a una persona, digitando il nome invece del numero di telefono. Sarebbe molto più comodo, perché i nomi sono più facili da ricordare dei numeri. Questa comodità è offerta dai nomi a dominio in Internet. I computer collegati a Internet comunicano tra di loro attraverso indirizzi IP numerici, che permettono di identificare con esattezza ogni calcolatore. Un tale indirizzo può essere per esempio: 130.59.31.37. Grazie al Domain Name System DNS, si possono utilizzare nomi a dominio invece di indirizzi IP. Il sito web di SWITCH, per esempio, non è solo raggiungibile attraverso l'indirizzo IP del web server http://130.59.31.37, ma anche tramite il nome a dominio http://www.switch.ch. I nomi a dominio, come gli indirizzi IP, devono essere univoci. Per garantirlo, la loro concessione è affidata a diversi organismi centrali (registries).

Quali nomi a dominio esistono? Cosa significano le estensioni .ch, .li, .com ecc.?

Lo spazio dei nomi nel Domain Name System DNS ha una struttura gerarchica. Il livello più alto è rappresentato dai cosiddetti Top Level Domain (TLD). Tra questi troviamo innanzitutto i Top Level Domain generici (gTLD), come per esempio com, net, org, che non sono assegnati a un determinato paese. Inoltre esistono numerosi Top Level Domain specifici a ogni paese: sono i cosiddetti Country Code Top Level Domain (ccTLD), come per esempio ch (Svizzera), li (Principato del Liechtenstein), de (Germania), fr (Francia), it (Italia), uk (Regno Unito) e molti altri.

Sotto ai Top Level Domain si trovano i Second Level Domain. SWITCH gestisce quindi i Second Level Domain sotto i TLD ch e li. Il Third Level Domain (detto anche Sub Domain) viene definito nella rete locale ed è utilizzato per lo più per indicare sottosettori indipendenti di un dominio, ad esempio cam.switch.ch. Il www prima del nome a dominio è un host name, anch'esso definito a livello locale (cioè per lo più dal provider).

Vedi anche Organismi di registrazione

Structura di un nome a dominio

A cosa serve un proprio nome a dominio?

Il nome a dominio è il vostro identificativo univoco in Internet. Il nome a dominio di per sé non è una condizione indispensabile per realizzare un proprio sito. Potreste avere per esempio un sito web richiamabile attraverso il nome a dominio del vostro hosting provider. In tal caso avreste un indirizzo del tipo: www.ilmioprovider.ch/~ilmionome. Questi indirizzi sono utilizzati di frequente in offerte gratuite per web hosting, ma sono difficili da ricordare, non fanno una bella figura e soprattutto dipendono dal provider. Se cambiate provider, l'indirizzo del vostro sito non è più valido. Con un proprio nome a dominio, l'indirizzo del vostro sito rimane sempre lo stesso ed è associato direttamente a voi, alla vostra ditta/organizzazione o alla vostra attività.

Per cosa posso utilizzare un nome a dominio?

Il nome a dominio viene impiegato per lo più per la propria homepage (sito di una ditta o organizzazione, web-shop, sito privato, ecc.) nonché per gli indirizzi e-mail. Il nome a dominio può indirizzare anche a un sito web che esiste già sotto un altro nome. Oppure è possibile rinunciare a un sito web e utilizzare il nome a dominio solo per gli indirizzi e-mail. Vi è anche la possibilità di deviare la posta elettronica su un indirizzo e-mail già esistente. Un sito web può essere raggiunto tramite diversi nomi a dominio. Come nomi a dominio, che conducono al vostro sito web, potete usare per esempio diverse varianti del vostro nome o del nome della vostra impresa oppure vari nomi di prodotti. Inoltre, lo stesso nome può essere registrato sotto diversi Top Level Domain (p.e. ch e com).

È anche possibile registrare un nome a dominio senza utilizzarlo attivamente – per esempio nel caso in cui la realizzazione del vostro sito Internet non sia ancora terminata. Oppure se, registrando un nome a dominio, volete evitare che lo usi un concorrente.

Come posso ottenere il mio nome a dominio?

Visto che i nomi a dominio devono essere univoci su scala mondiale, la loro assegnazione è affidata a un organismo centrale (registry) e ai suoi registrar. Di norma, un tale organismo di registrazione è responsabile di un unico TLD o talvolta di più TLD. SWITCH è l'organismo di registrazione per i nomi a dominio con le estensioni .ch e .li. Tali nomi a dominio vengono registrati attraverso i registrar riconosciuti. Per nomi a dominio con altre estensioni dovete rivolgervi ai relativi organismi di registrazione (vedi prossimo capitolo) o a un registrar/provider. Normalmente la registrazione di un nome a dominio è a pagamento.

Organismi di registrazione: dove posso registrare nomi a dominio con estensioni .ch, .com, .de ecc.?

SWITCH è l'organismo di registrazione centrale (registry) per i nomi a dominio con le estensioni .ch e .li. Questi nomi a dominio possono essere registrati tramite i registrar riconosciuti. Per i nomi a dominio con altre estensioni (altri Top Level Domain) è anche preferibile rivolgersi a un registrar o a un provider presso il quale si desidera gestire il proprio sito web.

Elenco degli organismi di registrazione centrali (registries)

A seconda del Top Level Domain è possibile registrare i nomi a dominio direttamente presso il registry oppure (come per le estensioni .ch o .li) solo tramite i registrar riconosciuti.

Paesi limitrofi
Austria - Germania - Francia - Italia

Country Code (National) Top Level Domains
Organismi di registrazione per ccTLDs

Generic Top Level Domains
Organismi di registrazione per gTLDs

Tutti i Top Level Domains
Elenco di tutti i Top Level Domains presso IANA

Qual è un buon nome a dominio? Consigli per la scelta

Un buon nome a dominio è un nome facile da ricordare e associato a voi, alla vostra ditta o ai vostri prodotti, servizi, ecc. Il nome a dominio non dove essere troppo lungo, altrimenti perde di impatto. I caratteri speciali (p.e. con accenti e dieresi) sono possibili a seconda del Top Level Domain, ma bisogna ricordare che gli utenti di altri paesi potrebbero aver difficoltà a digitarli o che alcuni browser o altri software eventualmente non li supportano.

Bisogna poi chiedersi sotto quale Top Level Domain (ch, com ecc.) si vuole registrare il proprio nome. A livello di funzionalità non ci sono differenze: tutti i TLD funzionano ovunque in Internet. Il TLD com ha la reputazione di essere più internazionale; molte imprese operanti su scala mondiale preferiscono quindi nomi a dominio con l'estensione .com, spesso in aggiunta ai nomi a dominio .ch. Talvolta la scelta del TLD viene fatta in base alla disponibilità di un nome a dominio. È possibile avere anche diversi nomi a dominio che conducono allo stesso sito web.

Vedi anche Regole per i nomi a dominio

Cosa ci vuole per usare il nome a dominio?

Se volete utilizzare il nome a dominio per un sito web, l'e-mail o altri servizi, occorre aver configurato dei name server e impostato web server e mail server. Questi servizi di solito vengono erogati dietro pagamento da un hosting provider. SWITCH stessa non li offre.

Come trovare un provider/hoster? SWITCH offre questi servizi?

Un Internet Service Provider ISP vi permette di accedere a Internet (access provider) e può ospitare il vostro sito web (hosting provider). La scelta dei provider è molto ampia e la loro offerta è svariata. Questo sito web può aiutarvi nella ricerca di un ISP svizzero. Oppure potete rivolgervi a uno dei numerosi registrar riconosciuti, che oltre a offrire web-hosting, si occupa anche della registrazione dei nomi a dominio. SWITCH non offre questo tipo di servizio.

Come posso verificare se un nome a dominio è disponibile?
Come scoprire chi è il detentore di un nome a dominio?

Per i nomi a dominio con l'estensione .ch:

Selezionare "Whois" nella navigazione. Digitare nell'apposita casella il nome a dominio e cliccare su "cercare". Se il nome a dominio è già registrato, apparirà l'iscrizione del nome a dominio e potrete vedere chi è il titolare registrato per il nome in questione. Se il nome a dominio non è ancora registrato, il tasto "Elenco dei registrar" permette di visualizzare una lista di tutti i registrar presso i quali potete registrare il nome a dominio.

Per i nomi a dominio con l'estensione .li:

La ricerca per i nomi a dominio con l'estensione .li può essere effettuata su www.nic.li.

Per i nomi a dominio con altre estensioni:

Un nome a dominio è registrato, ma non esiste un sito web con questo nome, perché?

Il motivo più frequente è che il nome a dominio è stato registrato senza name server. Di solito i name server vengono assegnati al momento dell'attivazione del nome a dominio e del sito web presso l'hosting provider. Tuttavia anche quando a un nome a dominio vengono assegnati dei name server, ciò non significa che si possa trovare un sito web. È possibile che il web server (su cui si trovano i file del sito web) non sia ancora pronto o che i file non siano stati installati. Oppure che il nome a dominio venga utilizzato solo per e-mail o FTP. Un'altra possibilità è che i name server non siano (più) configurati in modo giusto.

Dove posso ottenere gli indirizzi IP?

Di solito è il vostro Internet Service Provider a fornivi gli indirizzi IP. I provider ricevono i blocchi di indirizzi dai cosiddetti Regional Internet Registries.

Lo spazio degli indirizzi IP è attualmente gestito a livello mondiale da cinque Regional Internet Registries (RIR): RIPE NCC, ARIN, APNIC, LACNIC e AfriNIC. Per l'area europea è responsabile il RIPE NCC di Amsterdam. Il RIPE NCC assegna grandi blocchi di indirizzi ai suoi membri, i Local Internet Registries (LIR). Questi ultimi sono Internet Service Provider locali, che a loro volta distribuiscono gli indirizzi IP ai loro clienti.

Registrazione di nomi a dominio .ch

Dove registro il mio nome a dominio .ch?

I nomi a dominio con l'estensione .ch possono essere registrati presso un registrar riconosciuto. Non è più possibile effettuare la registrazione direttamente presso SWITCH.

Cos'è un registrar?

Un registrar è un'impresa che ha stipulato un contratto con un registry (p.es. SWITCH) e che offre ai suoi clienti, oltre ad altri servizi (p.es. web-hosting), la registrazione di nomi a dominio. Il registrar è quindi il partner per la rivendita di un registry.

Elenco dei registrar riconosciuti

SWITCH può consigliarmi un registrar?

Per motivi di imparzialità e parità di trattamento, SWITCH non fornisce consigli sui registrar.

Qual è il ruolo di SWITCH nel campo dei nomi a dominio e Internet?

Oltre al suo compito principale, cioè la gestione della rete di ricerca svizzera, SWITCH amministra sin dagli albori di Internet i nomi a dominio per il Top Level Domain .ch (Svizzera) e da molti anni anche per il Top Level Domain .li (Liechtenstein). SWITCH svolge questo compito su mandato dell'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) e dell'Ufficio delle comunicazioni del Principato del Liechtenstein. SWITCH è quindi l'organismo di registrazione ufficiale per i nomi a dominio .ch e .li, ma non è più punto di contatto per i clienti o detentori di nomi a dominio. Questo compito è ora svolto dai partner convenzionati da SWITCH, i registrar. SWITCH non offre altri servizi collegati a Internet (accesso a Internet ed e-mail, webhosting, webdesign). Per questi servizi vogliate rivolgervi a uno dei registrar, a un provider o a una ditta di webdesign.

Ci sono limitazioni nella scelta del nome? Regole per i nomi a dominio

Non tutti gli organismi di registrazione applicano le stesse regole per i nomi a dominio. Le regole per i nomi a dominio con estensione .ch e .li sono definite nelle Condizioni generali (CG) di SWITCH, in particolare al punto 3.1. Negli Allegati alle CG è riportato un elenco dei caratteri ammessi (vedi anche Quali lettere e caratteri sono ammessi). La lunghezza massima per un nome a dominio è 63 caratteri, quella minima 3 caratteri. I nomi di comuni possono essere registrati unicamente per il comune in questione. Prima della registrazione di un nome a dominio occorre accertarsi che non si violino i diritti di terzi. SWITCH non può controllare il diritto a un determinato nome e parte dal presupposto che il detentore sia autorizzato.

Quali lettere e caratteri sono ammessi?

Conformemente agli allegati 1 e 2 delle Condizioni generali, per i nomi a dominio con estensione .ch e .li sono ammessi i seguenti caratteri:

Set di caratteri del sistema ASCII:

Set di caratteri delle tabelle Latin-1 Supplement e Latin Extended-A:

Un nome a dominio può contenere anche accenti e dieresi?

Dal 1° marzo 2004 i nomi a dominio con le estensioni .ch e .li possono contenere anche caratteri con accenti e dieresi nonché altri caratteri non ASCII. Un elenco dei caratteri ammessi è riportato negli Allegati alle Condizioni generali (vedi anche Quali lettere e caratteri sono ammessi). Questi nomi a dominio sono chiamati Internationalized Domain Name IDN. Tuttavia, poiché il DNS non supporta questi caratteri, viene effettuata una traduzione "dietro le quinte". Trattandosi di uno standard nuovo, non si può sempre garantire il buon funzionamento di questi nomi a dominio. Per applicazioni importanti si consiglia di non fare affidamento solo su un IDN.

Maggiori informazioni su Internationalized Domain Name IDN

Bisogna essere svizzeri per registrare un nome a dominio .ch?

Per registrare un nome a dominio .ch non bisogna essere svizzeri, né avere domicilio privato o sede sociale in Svizzera. Di conseguenza un nome a dominio .ch non designa necessariamente una ditta svizzera o una persona residente in Svizzera.

Quanto costa un nome a dominio?

I costi della registrazione di un nome a dominio dipendono dal registrar presso il quale è registrato il nome a dominio. Per l'utilizzo del nome a dominio in Internet (allestimento del web-server, name-server, ecc.), a queste spese si aggiungono i costi del provider.

È possibile registrare un nome a dominio che rimanga inattivo (ossia senza name server)?

Potete registrare un nome a dominio senza utilizzarlo attivamente, se per esempio il vostro sito web non è ancora pronto o se volete evitare che un concorrente utilizzi il nome.

Periodo transitorio: un nome a dominio è subito disponibile dopo la cancellazione?

Dopo essere stato cancellato, un nome a dominio .ch o .li rimane per 40 giorni nel cosiddetto periodo transitorio (vedere Condizioni generali 3.3.3). Durante questo intervallo di tempo non è possibile registrarlo nuovamente. In questo periodo il detentore del nome a dominio ha la facoltà di rivolgersi al registrar per ripristinarlo.

A chi devo rivolgermi per eventuali modifiche (messa in rete/attivazione del nome a dominio, registrazione/modifica dei name server, cambio di provider, aggiornamento dei dati di contatto)?

Per tutte le questioni relative al vostro nome a dominio .ch, vogliate rivolgervi al registrar che amministra il nome a dominio. Se non conoscete il registrar del vostro nome a dominio: Trovare servizio clienti

Quale registrar amministra il mio nome a dominio?

In molti casi è il provider che ospita il vostro sito web. Se non sapete chi è il registrar del vostro nome a dominio: Trovare servizio clienti
Avvertenza: purtroppo non sempre i dati di contatto del registrar sono visualizzabili.

Come posso trasferire i miei nomi a dominio a un altro registrar?

Per il trasferimento dei vostri nomi a dominio a un altro registrar è necessario un transfer code (Auth-Code) che potete richiedere al vostro attuale registrar e comunicare al nuovo registrar.

Come procedere in caso di problemi o contenziosi con il registrar?

Il contratto stipulato fra voi e il vostro registrar è di natura privata. Qualsiasi contenzioso sull'adempimento del contratto deve pertanto essere risolto nell'ambito di un procedimento civile. In caso di divergenze rivolgetevi al vostro avvocato o all'autorità di protezione dei consumatori locale. Il registrar è tenuto a consentire in qualsiasi momento al titolare di un nome a dominio il trasferimento del suo nome a dominio a un altro registrar, su riserva di pretese civili per mancato adempimento del contratto.

Quanto tempo occorre prima che il mio sito web sia reperibile?
Quanto tempo occorre per attivare i cambiamenti dei name server su Internet?

Dopo la registrazione dei nuovi name server di un nome a dominio, questi name server devono anche essere immessi nello zone file affinché il nome a dominio funzioni in Internet. Questo avviene automaticamente e al più tardi entro un'ora dall'esecuzione della registrazione/modifica dei name server.

  • Un nome a dominio che in precedenza non aveva name server è reperibile al massimo entro un'ora dall'esecuzione della modifica.
  • Se i name server di un nome a dominio sono stati sostituiti (p.es. in seguito a un cambio di provider) possono trascorrere, a seconda della configurazione dei name server precedenti, alcune ore o addirittura alcuni giorni finché i nuovi name server rispondono per il nome a dominio.

Il mio nome a dominio non funziona. Non si riesce a trovare il mio sito web.

Le cause possono essere di molteplice natura:

  • Il nome a dominio non ha ancora dei name server.
  • I (nuovi) name server non sono stati ancora immessi nello zone file.
  • I name server sono stati registrati ma non (più) configurati correttamente.
  • Il webserver non è ancora pronto, o perché non è stato ancora impostato o perché i dati non sono stati ancora installati.

Per domande o problemi vogliate rivolgervi al vostro registrar o hosting-provider.

Vedi anche Quanto tempo occorre prima che il mio sito web sia reperibile
Vedi anche A chi devo rivolgermi per eventuali modifiche